Questo spazio nasce per la comunità professionale del Piemonte e della Valle d’Aosta, con l’obiettivo di approfondire conoscenze, condividere risorse, interagire tra operatori.

Al suo interno saranno messi a disposizione materiali di approfondimento e strumenti utili allo svolgimento del nostro lavoro quotidiano sul territorio. Si tratta di uno spazio dinamico e collaborativo, che si arricchirà progressivamente grazie alla partecipazione e ai contributi che ciascuno di noi potrà offrire. Un luogo in cui mettere in comune risorse, conoscenze e know how, in un’ottica di apprendimento continuo e di crescita professionale collettiva.



Il corso introduce il concetto di profilazione qualitativa degli utenti all’interno dei servizi per il lavoro, ne illustra i concetti fondamentali e offre spunti di riflessione, anche metodologici, per un utilizzo efficace della traccia di intervista per l’orientamento di base.

Al termine del corso sarai in grado di:
•   Definire il concetto di profiling qualitativo e metterlo in relazione ai metodi quantitativi
•   Riconoscere le principali esperienze europee di profiling, identificandone gli aspetti distintivi
•   Descrivere l’evoluzione e lo stato dell’arte del profiling qualitativo in Italia
•   Analizzare la traccia di intervista allegata alla Delibera Anpal n° 19/2018